Che cos’è Echo Nutrizione?


In molti oggi più che mai parlano di bilancio energetico positivo. Spesso però mancano le giuste informazioni su come può essere possibile ottenere la giusta energia, senza il rischio di esagerare con l’apporto di concentrati nella fase di post parto, evitando rischi di blocchi ruminali, dislocazioni, acidosi. Studio Nutrizione Animale ha investito il tempo e le risorse necessarie nella ricerca, per dare vita ad una soluzione sostenibile e allo stesso tempo innovativa: nasce così Echo Nutrizione.

Perché l’attenzione all’ambiente è un elemento che non può mancare oggi, soprattutto quando si parla di alimentazione. Si è dunque pensato ad una formulazione di diete per ruminanti al fine di ridurre le emissioni di metano, aumentando la disponibilità di energia ingerita attraverso gli alimenti.

A livello ambientale, l’impatto del gas metano ha un effetto sempre più tangibile: CO2 e CH4 sono i gas che in maniera più considerevole contribuiscono all’inquinamento del pianeta, e il metano da solo è responsabile del 20% dell’incremento dell’effetto serra.

La produzione di metano provocata dai microrganismi presenti nell’apparato digerente dei ruminanti è riconosciuta da molti anni, ed è anche ben noto che la sua eliminazione rappresenta una perdita non da poco di energia utile. Il tutto si traduce in una riduzione della produttività per l’animale e, conseguentemente, in una perdita economica per chi alleva.

La dieta corretta può però ovviare tale problematica: alimenti con un alto livello di digeribilità, riducono la produzione di metano. Ciò avviene tramite due diversi meccanismi: il primo legato all’apporto di carboidrati che fermentano nel reticolo-rumine ed è influenzato dal bilancio tra la quota di carboidrati fermentati e la velocità di passaggio. Il secondo regola invece la disponibilità di idrogeno e la relativa produzione di metano dagli AGV. (fonte: unina)

Echo Nutrizione è proprio questo: un sistema funzionale che mira ad conferire il giusto apporto nutrizionale all’animale, attraverso tutta una serie di prodotti che potete scoprire nel nostro shop.

Crocchetta Sublima ad esempio è stata studiata per apportare energia, contemporaneamente ad una elevata digeribilità e lenta fermentescibilità della stessa. Tra i vantaggi di Sublima troviamo la capacità di sviluppare, a livello ruminale, condizioni fermentative in grado di ridurre le scorie metaboliche: si garantisce così una maggiore disponibilità di energia ingerita tramite UNIFEED.

Durante le sperimentazioni è stato possibile notare, attraverso la misurazione del BCS, come Sublima sia in grado di recuperare circa 0,7 -1,2 UFL/giorno dalle perdite di energia causate da fermentazioni anomale del rumine. Per questo motivo Sublima rimane oggi l’unica risposta tecnica, per ottenere un apporto energetico positivo nei primi 90 giorni di lattazione.

Perché non possiamo più rischiare di compromettere il futuro. La risposta è Echo Nutrizione: formulare oggi, cambiare il domani.

“Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest’ultimo non preservo me stesso.”

José Ortega y Gasset