Suini Care

                                               Crocchetta Lattazione Scrofe

Eccovi un altro articolo che parla della nutrizione della scrofa ed, in modo particolare del rapporto degli aminoacidi nelle varie fasi della sua vita:

 Leggi l’Articolo tratto dal sito www.suivet.it

Effetti della correlazione tra Trp (triptofano):Lis (lisina) sulle performance riproduttive delle scrofe in lattazione

Leggi l’articolo completo

PRODOTTI APPOSITAMENTE STUDIATI PER L’ALIMENTAZIONE DEI SUINI.

Chiedi un appuntamento gratuito 


Grazie alla collaborazione degli allevatori nostri clienti ed alla ricerca sul territorio, siamo giunti
alla formulazione di prodotti mirati.

La scelta dei componenti e le caratteristiche nutritive assicurano crescita equilibrata e carni mature di pregio.

  • Accrescimento Suinetti
  • Mangimi per Suini da Ingrasso
  • Mangimi per Scrofe

I PRODOTTI SNA, per il settore avicolo ( ovaiole, tacchini, broilers ) propone per il controllo delle affezioni da gram negativi ( E. Coli e Salmonella spp ) l’impiego degli acidi grassi liberi a media catena ( MCFA ) peraltro già da noi utilizzati anche nei suinetti.

Gli acidi grassi a media catena ( da C6 a C12 ) hanno la peculiarità di non essere solubili in acqua e quindi nell’intestino, persistendo nel lume uccidendo i batteri gram negativi . Tali acidi presenti in gran quantità nel latte di capra ( conferiscono il caratteristico odore allo stesso ed al formaggio ) garantiscono al capretto l’integrità all’attacco dei gram negativi così come alla capra. In questo animale sono pressoché sconosciute mastiti ambientali da Coli.

Gli acidi grassi a media catena agiscono sui batteri gram negativi anaerobi penetrando attraverso la parete cellulare disaccoppiando la pompa sodio-potassio; inoltre impediscono l’utilizzo del glucosio da parte dei batteri utile per la produzione di ATP tramite la fermentazione.

Confezioni in sacchi da 25 kg

Provaci, vai al sito e-commerce

Torna alla Pagina Iniziale